Uno dei corsi di tedesco più richiesti è quello di preparazione ai test per ottenere una certificazione ufficiale di conoscenza del tedesco.

Districarsi tra le offerte di test di tedesco non è facile, soprattutto è difficile riuscire a trovare il test giusto per ciascuno. Nelle prossime righe cercherò di portare un po’ di luce in questo argomento piuttosto vasto.

Le certificazioni di conoscenza della lingua tedesca si possono suddividere in quattro grosse categorie:

  1. certificazioni standardizzate del Goethe-Institute, dirette a coloro che vogliono attestare la loro conoscenza del tedesco per motivi diversi dallo studio.
  2. certificazione testDAF, rivolta a coloro che intendono studiare in Germania.
  3. il DSH è una prova di conoscenza del tedesco per l’accesso all’istruzione superiore (università e Hochschulen), alternativa al testDAF.
  4. certificazioni telc, sono alternative e molto simili a quelle del Goethe. Sono possibili certificazioni anche per lingue diverse dal tedesco.

Una menzione a parte la merita il DSD (Deutsches Sprachdiplom level I und II) che in alcune fonti viene indicato tra le possibili certificazioni, è vero fino ad un certo punto. Nel senso che si tratta di un diploma che può essere conseguito solo dopo avere seguito un corso di studi pluriennale definito dal ministero della cultura tedesca (Kulturministerkonferenz). Si tratta quindi di qualcosa di leggermente diverso da un test di conoscenza della lingua per cui non lo tratteremo in questa sede. Comunque ci sono dei riferimenti nel caso in cui vogliate approfondire.

 

1. Certificazioni del Goethe-Institute

Gli esami con relative certificazioni, che possono essere svolti presso il Goethe-Institut, sono riepilogati sotto:

1. Certificato Goethe A1: Start in Deutsch 1 e Fit in Deutsch 1.

Corrisponde al livello A1, il primo nella scala di valutazione a sei livelli del QCER:
Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue.

Attesta una conoscenza elementare della lingua tedesca. Ci sono due possibile esami:

  • il certificato Goethe A1: Fit in Deutsch 1 è una certificazione della conoscenza della lingua tedesca appositamente sviluppata dal Goethe-Institut per bambini e ragazzi di età compresa tra i 10 e i 16 anni.
  • il certificato Goethe A1: Start Deutsch 1 rivolto agli adulti.

Ambedue le certificazioni attestano che si è in grado di:

  • farsi capire in situazioni comuni, purché l’interlocutore parli adagio e in maniera chiara;
  • comprendere e utilizzare, nelle situazioni quotidiane, frasi ed espressioni frequenti e di uso comune, ad es. informazioni riguardanti la propria persona e famiglia, gli acquisti, il lavoro e l’ambiente conosciuto;
  • presentare se stesso o un’altra persona, porre ad altri domande sulla loro persona, ad esempio dove abitano, chi conoscono o cosa possiedono.

2. Certificato Goethe A2: Start in Deutsch 2 e Fit in Deutsch 2.

Livello A2, dimostra che si è in grado di comunicare in tedesco in modo semplice. Anche qui ci sono due possibilità:

  • Certificato Goethe A2: Fit in Deutsch 2 per ragazzi fino a 16 anni.
  • Certificato Goethe A2: Start Deutsch 2 invece è rivolto agli adulti.

Ambedue le certificazioni attestano che si è in grado di:

  • comprendere ed usare frasi ed espressioni comuni e ricorrenti;
  • farsi capire in situazioni ordinarie, scambiare informazioni di carattere quotidiano del mondo del lavoro o del tempo libero;
  • descrivere con frasi semplici la propria provenienza e formazione, l’ambiente circostante e i contesti più frequenti.

Come si può vedere la descrizione dei certificati A1 e A2 è molto simile, la differenza sostanziale sta nel programma che viene studiato in questi due corsi.

3. Certificato Goethe B1.

Livello B1, dimostra la conoscenza basilare della lingua tedesca e l’autonomia nelle situazioni della vita quotidiana. È un diploma unificato del Goethe-Institut, dell’ÖSD e altri.

In Germania è richiesto come conoscenza base della lingua per gli impieghi pubblici e privati e per l’acquisizione della cittadinanza tedesca (Einbürgerung).

4. Certificato Goethe B2 e certificato di tedesco per la professione (Zertifikat Deutsch für den Beruf).

Livello B2, attestano una buona conoscenza della lingua tedesca.

Il Goethe-Zertifikat B2 viene riconosciuto come requisito per l’ammissione alle facoltà di germanistica.

5. Certificato Goethe C1.

Livello C1, attesta una conoscenza avanzata della lingua.

6. Certificato Goethe C2: GDS (Großes Deutsches Sprachdiplom).

Livello C2, presuppone un livello avanzato di conoscenza della lingua tedesca. Il diploma corrisponde al sesto e massimo livello della scala di valutazione del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue e consente agli studenti stranieri l’accesso alle università tedesche

Ricordiamo che il Goethe-Zertifikat A1: Start Deutsch 1 così come tutti i certificati Goethe di livello più alto (da A2 a C2) vengono riconosciuti come attestati di conoscenza della lingua tedesca richiesti per la concessione del visto per il ricongiungimento del coniuge.

Fino ad alcuni anni fa per il tedesco esistevano altre certificazioni:

  • Zentrale Oberstufenprüfung (ZOP),
  • Kleines Deutsches Sprachdiplom (KDS) und
  • Großes Deutsches Sprachdiplom (GDS).

Queste sono tutte state rimpiazzate dal Goethe-Zertifikat C2: Großes Deutsches Sprachdiplom. Per cui se vi capita di vederle ancora menzionate in un qualche sito sappiate che non sono più attuali. Va detto ancora che le certificazioni ottenute sono comunque valide.

Per i certificati del Goethe Institute potete sostenere l’esame in uno degli istituti autorizzati, guarda qui.

 

2. Il test di tedesco testDAF

Il test Deutsch als Fremdsprache (tedesco come lingua straniera), in breve testDAF, è un test di lingua centralizzato, standardizzato e a pagamento. Esso da diritto a studenti stranieri ad intraprendere uno studio universitario in Germania.

Il testDAF quindi si rivolge a studenti che non abbiano conseguito la maturità in Germania e vogliano studiare in una università tedesca oppure che vogliano proseguire in Germania uno studio iniziato in un paese estero.

Altre categorie di persone che possono sostenere il testDAF sono:

  • studenti stranieri che devono dimostrare la conoscenza del tedesco nel loro paese;
  • studenti che, nel quadro di uno scambio di studenti tra università di paesi diversi, vogliano al termine del loro periodo di studio in Germania ricevere un attestato della loro conoscenza del tedesco;
  • persone che abbiano bisogno di un’attestazione di conoscenza del tedesco per intraprendere un lavoro di carattere scientifico/ricerca.

Il testDAF si compone di 4 parti:

  • comprensione scritta
  • comprensione orale
  • produzione scritta
  • comunicazione orale

Ogni parte viene valutata con uno dei seguenti livelli:

  • testDAF livello 3 (TDN 3) – peggiore
  • testDAF livello 4 (TDN 4)
  • testDAF livello 5 (TDN 5) – migliore

Dopo che ogni parte del test viene giudicata separatamente secondo lo schema sopra non viene fatta una media ma il risultato consta di 4 diversi livelli.

Nel caso in cui il risultato non sia sufficiente per l’iscrizione alla facoltà scelta (perchè per esempio avete ottenuto solo un TDN3 nel test di comunicazione orale) lo studente può ripetere la prova tutte le volte che desidera.

I livelli del testDAF corrispondono ai livelli da B2 a C1 del quadro di riferimento europeo.

  • TDN 3. Il candidato è in grado di capire il significato complessivo degli argomenti di studio di tutti i giorni. Testi scientifici sono ancora troppo difficili. Il candidato può riassumere testi riguardanti un argomento di sua conoscenza, facendo errori che potrebbero pregiudicarne la comprensione. Anche nel parlare vengono fatti errori che potrebbero condurre a incomprensioni.
  • TDN 4. Il candidato è in grado di comprendere testi di una certa complessità, riguardanti sia temi concreti che astratti. Il candidato è in grado di produrre testi senza fare errori che possano pregiudicarne la comprensione. È in grado di condurre un dialogo con un madrelingua, senza preparazione preventiva e su diversi argomenti.
  • TDN5. Il candidato è in grado di comprendere testi lunghi e complessi riguardanti diversi argomenti trattati anche in maniera approfondita. Informazioni implicite, come per esempio la posizione del parlante oppure ironia può essere compreso dal candidato. Nella produzione di testi vengono fatti soltanto pochi errori, che comunque non pregiudicheranno la comprensione del testo. Nel parlato è in grado di esprimersi senza una preparazione preventiva fluentemente cioè senza dover fermarsi a riflettere sulle parole.

Ma quale risultato di testDAF è necessario per entrare alle tale università?

Questo dipende dall’università o dalla facoltà.

  • In base alle mie ricerche si può accedere al corso di studi con il testDAF livello 3 solo all’università di Kostanz, nelle facoltà di fisica, di matematica, e di matematica finanziaria.
  • Alcune università richiedono il livello testDAF 3 per l’iscrizione allo Studienkolleg. Lo Studienkolleg è una struttura parallela all’università in cui viene colmato il gap tra la preparazione dello studente e i requisiti minimi linguistici e culturali necessari per l’iscrizione al corso universitario. Non tutte le università dispongono di uno Studienkolleg.
  • nella maggior parte si può accedere con il testDAF livello 4 in tutte le sue prove,
  • il testDAF livello 5 è richiesto solo per alcuni corsi di studio/università che fanno del parlare in tedesco o della lingua tedesca il loro fulcro, come ad esempio Filologia tedesca, Germanistica, Giurisprudenza.
Per farti un’idea delle prove proposte all’esame visita questa pagina

Il testDAF può essere svolto in uno dei circa 450 centri autorizzati in 95 paesi nel mondo, trattandosi di un test centralizzato il risultato dell’esame è verificato dal testDAF-Institute, ed è sempre quest’ultimo che rilascia il certificato, non il centro locale dove avete svolto l’esame.

Per trovare il centro di test più vicino a voi potete cercarlo nella pagina ufficiale del testDAF Institut, clicca qui.

3. Certificazione DSH

Il DSH (Deutschen Sprachprüfung für den Hochschulzugang) è un certificato attestante una conoscenza del tedesco sufficiente per l’iscrizione ad una università tedesca.
Il test per l’ottenimento del DSH viene fatto dalle università stesse o da organismi privati che ricevono dall’università l’incarico di svolgere il test per conto dell’università stessa.
Una delle principali differenze con il testDAF è che quest’ultimo è un test standardizzato, questo significa che, non importa dove si tiene l’esame, questo ha sempre la stessa struttura solo il contenuto è diverso. Inoltre i testi d’esame provengono tutti dal testDAF-Institute e questo è anche il responsabile della correzione.
Per il DSH invece, ci sono delle linee guida, ma in generale l’implementazione è a carico dell’università che organizza il test. Quindi il DSH non è un esame standardizzato e centralizzato come invece è il testDAF e tra diverse università ci sono differenze di struttura e difficoltà.

Questo comporta altresì che la stessa prova DSH non sia riconosciuta da tutte le università e può darsi il caso che nel cambiare università sia richiesto di sostenere un nuovo esame DSH.
Va aggiunto per dovere di completezza che si stanno facendo dei tentativi in direzione di una standardizzazione del DSH, però la situazione è ancora piuttosto confusa.

Come è composto il test DSH?

Per il resto anche il DSH consta di 4 sezioni, ma il giudizio finale è complessivo (anche questo è diverso dal testDAF).

L’esame comprende una prova scritta e una orale. La prova scritta mira a valutare le seguenti discipline:

  • comprensione orale
  • comprensione scritta
  • produzione testi scritti

Nella prova orale vengono valutate:

  • comprensione del partner
  • capacità di esprimere un concetto in modo indipendente
  • correttezza linguistica e lessico
  • pronuncia e intonazione

Ogni prova viene valutata a sé stante e il giudizio finale è il minimo dei due voti ottenuti.

Il voto finale viene dato in base al numero percentuale di punti ottenuti rispetto al totale dei punti assegnati e viene espresso come segue:

  • DSH-3 almeno il 82% dei punti in totale
  • DSH-2 tra il 67 e il 81%
  • DSH-1 tra il 57 e il 66%
  • meno del 57% prova non superata.

Quindi per esempio:

  • se nelle prova scritta ottengo il 76% dei punti disponibili il voto finale della prova scritta sarà DSH-2.
  • se nella prova orale ottengo il 65% dei punti disponibili il voto finale della prova orale sarà il DSH-1.
  • il voto complessivo finale della prova sarà il minimo dei due risultati quindi il DSH-1.
In questa pagina trovate un confronto dettagliato tra le prove del testDAF e DSH, così da poter scegliere cosa potrebbe essere più conveniente per voi.

 

4. Certificazioni telc

La società telc GmbH (The European Language Certificates) dal 1999 si occupa di sviluppare un sistema per la standardizzazione della valutazione della conoscenza di una lingua straniera.

Cosicché su mandato del ministero degli Interni in collaborazione con il Goethe-Institut ha sviluppato i test che consentono di ottenere la certificazione TELC di conoscenza della lingua tedesca.

I certificati TELC vengono riconosciuti in Germania come certificati ufficiali nei seguenti casi:

  • alcune università tedesche, purtroppo non tutte, accettano i certificati TELC per l’ammissione all’università stessa;
Per esempio accettano il telc:
l’università di Amburgo, clicca qui
l’università di Giessen, clicca qui
l’università di Münster, clicca qui.Si consiglia di verificare direttamente con l’università alla quale siete interessati l’accettazione o meno del certificato telc.
  • viene accettato come prova della conoscenza del tedesco per la concessione della cittadinanza (Einbürgerungstest).
Riferimento acquisizione cittadinanza tedesca:
link dell’ufficio per l’immigrazione (purtroppo un po’ in burocratese)
– da wikipedia.
  • il ministero degli esteri riconosce il telc Deutsch A1 come requisito per la concessione del visto per il ricongiungimento familiare in Germania.
Riferimento ricongiungimento familiare in Germania:
http://de.wikipedia.org/wiki/Familienzusammenf%C3%BChrung
  • viene riconosciuto da diverse università e istituzioni straniere nel caso in cui sia richiesta la conoscenza della lingua per l’ammissione o assunzione.

Questi sono i certificati telc di tedesco che è possibile fare:

  • livelli telc A1
    • telc Deutsch A1
    • telc Deutsch A1 Junior
  • livelli telc A2
    • telc Deutsch A2
    • telc Deutsch A2+ Beruf
    • telc Deutsch A2 schule
    • Deutsch-Test für Zuwanderer A2-B1
    • Deutsch-Test für Zuwanderer A2-B1 Jugendintegrationskurs
  • livelli telc B1
    • Zertifikat Deutsch / telc Deutsch B1
    • telc Deutsch B1+ Beruf
    • telc Deutsch B1 Schule
    • telc Deutsch B1-B2 Pflege
  • livelli telc B2
    • telc Deutsch B2
    • telc Deutsch B2+ Beruf
    • telc Deutsch B2-C1 Medizin
  • livelli telc C1
    • telc Deutsch C1
    • telc Deutsch C1 Beruf
    • telc Deutsch C1 Hochschule
  • livelli telc C2
    • telc Deutsch C2

Tutti i test per il telc possono essere fatti presso la telc GmbH, presso le scuole di lingua autorizzate e le università autorizzate, sia presso il Goethe-Institut.

In questa pagina trovate la lista con tutte le certificazioni telc che è possibile conseguire.
I centri autorizzati per l’esame telc li trovate qui.

5. Corsi di tedesco a Monaco

Come sottolineato all’inizio di questa lunga pagina offro corsi di preparazione ai test di lingua tedesca. Potete fare un corso per uno dei seguenti motivi:

  • rinfrescare le vostre conoscenze di tedesco nell’ottica di fare un esame
  • valutare le vostre debolezze nella conoscenza della lingua, e tentare di rimuoverle
  • fare un test di prova per vedere come reagite sotto lo stress della prova e con un tempo limitato.

Visitate la mia pagina informativa sui corsi di tedesco se volete sapere di più sulle mie lezioni, oppure questa breve panoramica, o infine andate a questa pagina se desiderate mettervi in contatto con me.

 

DISCLAIMER: Sebbene abbia messo la massima cura ed attenzione nel redigere queste pagine è possibile che vi siano dei refusi, queste informazioni vengono pertanto date senza alcuna garanzia e vi consiglio sempre di fare riferimento ai canali ufficiali.